Settembre è famoso per la vendemmia, che significa ottima uva da tavola, ma anche tanto lavoro in vigna per fare il vino.

Essendo un mese sospeso tra estate autunno è un ottimo mese, particolarmente ricco nell’offrire al coltivatore tanta frutta di stagione. Gli ultimi frutti dell’estate infatti sono ancora disponibili e a seconda del clima si possono già cogliere i più precoci frutti autunnali.

uva americana

Oltre alla già citata uva altro classico settembrino sono i fichi, cui si sommano melograni e nelle regioni del meridione i fichi d’India.

Tutti i frutti di settembre

Settembre non è solo fichi d’India, fichi e uva: continua dai mesi precedenti il raccolto della frutta estiva: abbiamo ancora mele e pere, possiamo trovare le varietà tardive di albicocche, pesche e susine.

Oltre agli alberi abbiamo in raccolta anche meloni, angurie, more e in alcuni casi anche lamponi e fragole. I kiwi probabilmente sono ancora duri, ma arriveranno nei prossimi mesi.

Anche per chi non coltiva è utile conoscere quali sono i frutti stagionali del mese di settembre, per orientare la sua spesa in frutta verso acquisti di stagione, più ecologici, succosi ed economici.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.